Autore: Dino.

Ingredienti:

  • 1/2 kg di spaghetti;
  • 4 cucchiai di olio;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • un pezzetto di peperoncino;
  • 4-5 alici sottosale, pulite e disiliscate o alici sottolio;
  • una dozzina di olive verdi in salamoia denocciolate e tagliate a fettine;
  • una scatoletta di tonno sottolio di 160 gr;
  • 500 gr di passata di pomodoro.

 

Mettere in una pentola l’olio con i due spicchi d’aglio e far andare a fiamma bassa e senza coperchio finchè l’aglio non tende a colorarsi (qualche minuto). Togliere l’aglio e aggiungere il tonno con tutto il suo olio,  le alici e le  olive e far andare per un paio di minuti. Aggiungere il pomodoro e completare la cottura a fiamma media e sempre a pentola scoperta (ci vorranno circa 15′) e condire gli spaghetti. La ricetta in realtà é marchigiana, ma molto diffusa anche nel teramano.

E’ il piatto che ha dato il via alla mia passione per l’enogastronomia, imparato da un caro compagno di università. E’ il piatto cucinato  nell’agosto del 76 per una ragazza che ancora oggi apprezza la mia cucina assieme ai nostri due figli.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close